Il settore turistico ha un grosso peso nel nostro paese e i dati dell’estate 2018 lo confermano. Secondo uno studio CNA tra giugno e agosto i turisti in Italia sono aumentati quasi un milione  mezzo rispetto al 2017.
Alla luce di questi dati UniversalPay , azienda specializzata in pagamenti fisici e digitali, ha sviluppato una serie di linee guida per le imprese turistiche, ecommerce compresi. Lo ha fatto in corrispondenza della Giornata Mondiale del Turismo del 27 settembre scorso, quest’anno dedicata proprio al tema “Turismo e trasformazione digitale “.
Lo scopo di UniversalPay è stato quello di aiutare le imprese a sviluppare un turismo online con infrastrutture tecnologiche adeguate. Capaci cioè di soddisfare le attuali esigenze del cliente, al fine di attrarre turisti e quindi aumentare vendite e fatturato.

Varietà dei mezzi di pagamento

Secondo UniversalPay nel turismo online è fondamentale garantire la possibilità di usufruire di diversi mezzi di pagamento. Non solo transazioni con carta e bonifici ma anche pagamenti contactless e mobile, sempre più richiesti. Sono questi gli strumenti più utilizzati dai turisti che in questo modo evitano di portare con sé eccessive quantità di denaro contante, a vantaggio anche della loro sicurezza.

Adattamento tecnologico

Le aziende devono trasformare i loro metodi di pagamento in base alle esigenze degli utenti e, in particolare nel settore del turismo online, devono adattarsi a un tipo di clientela che richiede soprattutto velocità. Pertanto, per rendere le transazioni il più semplici e veloci possibili, è importante conoscere le nuove applicazioni e le tendenze del mercato, sia nei negozi fisici sia negli ecommerce.

Integrazione digitale

In questo momento è essenziale che le aziende siano aggiornate e possano integrare i loro canali di vendita fisici e virtuali. Le modalità omnicanale e multicanale sono due strategie che ogni azienda dovrebbe prendere in considerazione per permettere ai clienti di acquistare ovunque e in qualsiasi momento.

Servizi globali

Essere all’avanguardia dei pagamenti implica anche offrire un servizio completo per tutti. Pertanto, è importante che soprattutto nella vendita di servizi legati al turismo online, siano accettate carte di ogni marca. Si dovrebbe inoltre disporre sempre di un gateway di pagamento internazionale che integri il servizio DCC. In questo modo i turisti stranieri che utilizzato valute diverse possono pagare nella loro moneta di origine, senza ulteriori passaggi.

Pin It on Pinterest

Share This