In questi mesi molte aziende hanno dovuto riorganizzarsi, adeguandosi alle nuove normative introdotte con l’emergenza Coronavirus. Si è diffuso ovunque lo smart working, applicato in qualsiasi realtà, anche negli ecommerce. Anche se nell’ultima settimana si è assistito ad un importante rallentamento delle norme restrittive, è facile prevedere che il lavoro da remoto continui ad essere la principale alternativa anche nel prossimo futuro.
Ecco allora qualche consiglio per massimizzare l’efficienza del lavoro da casa e motivare i tuoi dipendenti.

 

Fornisci la strumentazione per smart working

In primo luogo, è importante fornire gli strumenti necessari per ricreare un ambiente di lavoro ideale. Quindi computer, tastiere, smartphone ecc…
Puoi anche condividere suggerimenti su come organizzare al meglio lo smart working. Ad esempio, puoi inviare newsletter settimanali con consigli pratici su come programmare le pause, scandire il lavoro da casa ecc…

 

Incentiva una routine quotidiana

Incoraggia il tuo team a pianificare una routine quotidiana, esattamente come accadeva durante il lavoro in ufficio. Imposta ad esempio una pausa pranzo della durata di almeno 30 minuti e accertati che tutti la facciano. E predisponi orari precisi di reperibilità e operatività.

 

 

Comunica, comunica, comunica!

Call e riunioni da remoto sono un ottimo modo per fare squadra e coinvolgere l’intero staff, anche a distanza. Definisci delle scadenze programmate in cui i tuoi dipendenti abbiano modo di ricevere eventuali aggiornamenti e confrontarsi tra loro.
Esistono molti tool che permettono di programmare gli appuntamenti, inviare notifiche di promemoria e condividere le comunicazioni. Sono strumenti preziosi che ti permettono di favorire la comunicazione e la condivisione.

 

Ridistribuisci le risorse

In questo periodo i volumi di vendita e le richieste di servizi sono notevolmente cambiati, alcuni in positivo, altri in negativo. Per rendere lo smart working più efficiente, ridistribuisci le tue risorse in modo da impiegare i settori meno attivi a supporto del comparto al momento più oberato di lavoro.
È anche un’ottima occasione di crescita per i tuoi dipendenti che in questo modo potranno acquisire nuove conoscenze e implementare le loro skill.

 

Proponi attività extra-lavorative

Per fare team e incentivare i tuoi dipendenti puoi proporre attività extra-lavorative e facoltative come aperitivi virtuali, feste di compleanno o persino sessioni di workout virtuali.
In generale quindi, cerca di agevolare la collaborazione, sfruttando il potenziale della tecnologia per compensare tutto ciò che non può essere fatto in presenza.
Far sentire il tuo team parte integrante di un gruppo e di un progetto condiviso è fondamentale per incentivare la partecipazione e ottimizzare l’efficienza del lavoro, anche in smart working.
Cerchi altri suggerimenti per far crescere la tua attività durante l’emergenza COVID-19? Contattami per ricevere una consulenza personalizzata.

Pin It on Pinterest