Lo scorso aprile a Illescas, nei pressi di Toledo, è stato inaugurato uno dei maggiori centri Amazon europei, il più grande di tutta la Spagna.
Anche se ci vorranno ancora almeno tre anni prima che sia completamente funzionante, la sua struttura è utile per capire come funziona la logistica di Amazon, uno dei principali punti di forza del colosso nordamericano. L’ottima gestione degli ordini e dei centri di smistamento della merce garantiscono infatti consegne efficienti e puntuali, con tempi di spedizione sempre più rapidi.

La logistica di Amazon nel nuovo centro di Illescas

Il centro Amazon di Illescas ha una superficie di 100.000 metri quadrati. Significa in pratica l’equivalente di 12 campi da calcio e una lunghezza che è il doppio di quella del Titanic. La sua capacità di stoccaggio è di oltre 2 milioni di prodotti di grandi dimensioni, come ad esempio aspirapolveri, barbecue, droni o piscine gonfiabili.
L’area di stoccaggio è composta da scaffalature alte più di 9 metri, raggiungibili dagli operatori solo mediante speciali gru.

Gran parte della logistica di Amazon è completamente digitalizzata. L’intero percorso di un prodotto, dall’ingresso all’uscita dal magazzino di Illescas, è monitorato fase per fase. Tutto deve funzionare al meglio affinché la consegna a domicilio possa essere effettuata in poche ore, anche nel caso di articoli di grandi dimensioni.

Per prima cosa la merce viene immagazzinata nell’area di download. Qui, invece, il lavoro umano è fondamentale. I dipendenti di Amazon analizzano la qualità dei prodotti, precedentemente disimballati. Solo se soddisfano le condizioni richieste vengono posizionati sugli scaffali del magazzino.

A questo punto la merce raggiunge l’area di prelievo, un’altra sezione del centro di logistica di Amazon. Quando un cliente acquista un prodotto, questo verrà quindi prelevato da qui e trasportato nell’area di imballaggio.

Il processo è il seguente. Innanzitutto, l’operatore prende in carico il prodotto da gestire. Lo scansiona, prepara la scatola di imballaggio dove verrà inserito e lo avvolge nella carta di sicurezza, indispensabile per proteggere l’articolo durante il trasporto. Stampa quindi le etichette, le attacca e introduce la confezione sul nastro trasportatore fino al passaggio successivo.

Il centro di Illescas entrerà a pieno regime nel 2022. Per quell’anno prevede di avere in organico un totale di 900 operatori assunti direttamente da Amazon.

Pin It on Pinterest